Seduta, schienale, gambe: le parti di una Sedia Paesana

Da quali parti è composta una Sedia Paesana? Dalle stesse dalle quali sono formate tanti altri tipi di sedie classiche in legno da cucina. Per l’occasione scomponiamo la Sedia Venezia nelle sue varie componenti che possono essere realizzate con materiali diversi quali legno, paglia e vari tipi di rivestimenti.

Le componenti di una Sedia Paesana

Com’è noto, la Sedia Venezia è un tipo di seduta assolutamente tradizionale, che non è mai stata stravolta a livello di design. Immutabile nel tempo, le parti che vanno a comporla sono sempre state le seguenti 3:

Seduta. Ovviamente la seduta è la parte dove si posiziona la parte inferiore del corpo. Storicamente è in legno o paglia, ma in tempi più recenti può venire realizzata in gommapiuma rivestita da vari tipi di rivestimenti, quali ad esempio l’ecopelle.

Schienale. E’ la parte sulla quale va a distribuirsi e a posizionarsi la parte superiore del corpo. E’ tipicamente formato da 3 traverse orizzontali leggermente curvate.

Gambe. La zona delle gambe è la parte deputata a sorreggere tutto il peso ed è formata da 4 traverse verticali di legno nelle quali si inseriscono dalle 4 alle 6 traverse orizzontali, a conferire maggior robustezza alla struttura finale.

Il risultato che tutti conosciamo è il seguente:

Componenti Sedia Paesana

Non solo Sedia Paesana: scopri subito altri modelli di sedie classiche.

I commenti sono chiusi.