Sedia a dondolo classica e moderna: la basculante per eccellenza

Perchè la sedia a dondolo è classica e moderna allo stesso tempo? Lo è per il semplice fatto che esiste da tantissimi anni, ma con il tempo è stata spesso rivisitata in varie forme e modelli. E’sicuramente una delle sedie che riscuote più successo e simpatia; la riprova è che ognuno di noi, quando ne vede una, non può fare a meno di mettercisi a sedere e di rilassarsi basculando senza pensieri…

Scopri modelli e prezzi di sedie a dondolo su Amazon!

Sedia a dondolo: classica e moderna, da esterni, interni, elettrica per bambini…

Accanto a “sedia a dondolo” è possibile collocare infiniti aggettivi, attributi, materiali e location.

Scopri prezzi e modelli di sedie a dondolo su Amazon!

Come già detto, infatti, le sedie a dondolo possono essere tradizionali e più innovative, ma anche economiche, ergonomiche, da giardino, da interni, appese, americane, richiudibili, elettriche per i bebè e chi più ne ha più ne metta.

Riguardo ai materiali, invece, vanno sempre forte le sedie a dondolo in vimini, rattan e midollino, ma anche quelle in legno, ferro battuto e bambù.

Per quanto concerne i modelli, delle tipologie di sedie basculanti molto apprezzate sono quelle tipiche americane (Old River), ma anche le viennesi, le Thonet e le rustiche.

Sedie Basculanti

Come funziona la Sedia a Dondolo

L’invenzione della sedia basculante viene fatta risalire addirittura a Benjamin Franklin.

Quello che rende questa sedia basculante sono i 2 archi alla base capaci di compiere una buona rotazione.

Una struttura di questo tipo concede una confortevole angolazione di seduta alla persona che può iniziare ad oscillare spingendosi appena con i piedi.

La sedia non cappotta e rimane sempre in asse poichè il baricentro del peso si mantiene costantemente in linea con il centro degli archi.

I principali motivi del suo successo

Perchè la sedia a dondolo ha riscosso così tanto successo ad ogni latitudine nel corso degli anni?

Principalmente perchè è una seduta tutto sommato economica, perchè si colloca molto bene in qualsiasi ambiente e perchè il suo oscillare ha un che di “materno”.

Se ci pensate bene, infatti, il dolce dondolìo di questa seduta ricorda molto da vicino quello di una madre con in braccia il proprio bimbo.

E’ proprio per questo motivo che oggi in commercio esistono varie sedie a dondolo elettriche per bambini o poltroncine alternative che ne imitano il movimento.

Una sedia protagonista di tanti film

Questa storica seduta dondolante non si è certo fatta mancare parti e particine in pellicole cinematografiche. La cosa curiosa è che appare in film molto diversi tra di loro.

Per fare alcuni esempi, una sedia a dondolo appare tanto in un film western quale “L’Uomo dai 7 capestri” di John Huston, in un altro drammatico quale “La Cicala” di Alberto Lattuada e in un horror quale “Annabelle, una bambola per nemica” di John R. Leonetti.

Proprio il genere horror forse è quello dove nel quale viene fatto più uso di sedie a dondolo.

Questo ovviamente per contrapporre il senso di pace, calma e relax suggerito da questa sedia alla tragicità e all’efferratezza degli eventi che si succedono in questi film.

I commenti sono chiusi.